De Laurentiis: “Inutile convocare Insigne, per poi metterlo fuori ruolo. Su Tavecchio…”

De Laurentiis: “Inutile convocare Insigne, per poi metterlo fuori ruolo. Su Tavecchio…”

Le dichiarazioni del presidente del Napoli

Commenta per primo!

All’indomani dalla mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali di Russia 2018, Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport; ecco un’anticipazione: “Italia? Si commenta da sola non mi faccia aggiungere altro. La responsabilità di Tavecchio è quella di aver mantenuto un bravo allenatore come Ventura che io ho licenziato dopo 3 mesi. Se uno gioca con il 4-2-4 non può convocare Insigne e farlo giocare fuori ruolo. Lui si esprime meglio in 4-3-3. Così si fa un danno a delle società usando male i nostri gioielli, del Napoli e non solo, che appaiono così a livello internazionale. Diventa una vetrina negativa anziché espositiva. Chi guarda queste partite crede che i nostri giocatori abbiano un valore inferiore. La prima cosa che farei al posto di Tavecchio sarebbe quella di dimettermi per non fare la figura dello stupido. Dovremmo chiedere i danni a loro? Tutti dovrebbero dimettersi, anche il presidente del CONI. Non si passa da Conte a Ventura. Una mia idea per la panchina azzurra? Un giovane di 35 anni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy