Diawara puntualizza: “Mai detto di voler indossare la maglia dell’Italia”

Diawara puntualizza: “Mai detto di voler indossare la maglia dell’Italia”

Il centrocampista del Napoli si appresta al debutto con la Guinea

di Redazione ITASportPress

L’interesse dell’Italia, comunque non ufficializzato, per Amadou Diawara, si è manifestato in contemporanea con la prima convocazione che il centrocampista del Napoli ha ricevuto dalla Guinea, rappresentativa del suo paese di nascita.

L’ex Bologna, del cui possibile approdo in azzurro si parlava già ai tempi della militanza in rossoblù, ha quindi tenuto a specificare, in un’intervista alla BBC, di non essere mai stato interessato a indossare la maglia dell’Italia

“Ho sempre sognato di giocare con la Guinea, per me è una cosa molto importante. Non ho mai detto che avrei giocato con la maglia dell’Italia. In passato non mi sentivo ancora pronto, adesso lo sono. Penso che la squadra ha dei giocatori tali da poter raggiungere un buon livello di gioco, spero di poter dare il mio contributo” ha detto Diawara, che sarebbe stato convinto ad accettare dal presidente della Federazione e da Naby Keita, il centrocampista guineano del Liverpool, protagonista proprio malgrado di un infortunio proprio contro il Napoli nella partita di Champions League.

Diawara dovrebbe debuttare il 12 ottobre contro la Ruanda in una partita di qualificazione alla prossima Coppa D’Africa. Nel girone sono presenti anche Costa D’Avorio e Repubblica Centrafricana: anche quest’ultima Nazionale è reduce da un “nuovo acquisto” tra i convocati, quello di Geoffrey Kondogbia.

Della vicenda ha parlato anche il ct della Guinea, Paul Put, intervenuto a Radio Marte: “Da quando ho preso la squadra in mano l’ho sempre voluto, ma il giocatore prima si è voluto principalmente concentrare sul Napoli. Ora Amadou ha trovato un giusto equilibrio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy