Dugarry distrugge Neymar: “Sta sputando sul PSG”

Dugarry distrugge Neymar: “Sta sputando sul PSG”

“E’ un egoista: guarda solo a sé stesso, fa un gioco individuale”

di Redazione ITASportPress

Domenica sera il Paris Saint-Germain ha battuto 7-1 in casa il Monaco e si è ripreso il titolo di campione di Francia. Una vittoria ovviamente meritata per la squadra di Unai Emery che ha dominato il torneo fin dalle prime battute grazie anche alle giocate e ai gol di Neymar, che ha indicato la retta via prima di fermarsi per un infortunio al piede che lo ha costretto a saltare praticamente tutto il finale di stagione.

L’ASSENZA – L’assenza del fuoriclasse brasiliano, però, è doppia: infatti, oltre non essere protagonista in campo ovvi motivi, domenica sera non ha nemmeno partecipato alla festa del Parco dei Principi perché intento a giocare a poker.

L’ATTACCO – La scelta dell’ex Santos e Barcellona di preferire le carte ha messo in risalto, una volta di più, il suo scarso attaccamento alla maglia. Quanto accaduto, testimoniato dallo stesso O’Ney attraverso una storia su Instagram, non è andato giù all’ex attaccante francese Christophe Dugarry che, senza peli sulla lingua, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla radio transalpina RMC: “Com’è possibile mancare proprio nel giorno in cui la tua squadra vince il titolo? Come puoi affermare di essere un leader? Neymar è un egoista: guarda solo a sé stesso, fa un gioco individuale. Se fossi un tifoso del Paris Saint-Germain sarei furioso, sta spuntando sul club. In generale, quando lo vedo in campo sembra che stia giocando a calcetto con gli amici: aspetta l’avversario e lo provoca con le sue giocate, è qualcosa di totalmente inutile”.

PSG, 7-1 al Monaco: campione di Francia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy