Empoli, Corsi ammette: “Operazione La Gumina condotta da soli, ma la Juventus avrà la priorità”

Empoli, Corsi ammette: “Operazione La Gumina condotta da soli, ma la Juventus avrà la priorità”

Il presidente del club toscano spiega l’andamento della trattativa che ha portato all’acquisto più oneroso nella storia del club

di Redazione ITASportPress

Con i 9 milioni di valutazione assegnati al cartellino di Antonino La Gumina, l’attaccante palermitano è diventato l’acquisto più caro nella storia dell’Empoli.

Uno “sfizio” che il presidente Fabrizio Corsi si è voluto togliere nella stagione dell’immediato ritorno in A, per assicurare gioventù e gol alla squadra di Andreazzoli, promossa a suon di record. La Gumina, strappato in extremis alla Sampdoria, prenderà il posto di Alfredo Donnarumma, ceduto al Brescia, e farà coppia con Francesco Caputo.

Diversi operatori di mercato sono però rimati sorpresi dallo sforzo economico compiuto dall’Empoli, “sospettando” che in aiuto dei toscani sia corsa una big del campionato, identificata nella Juventus. Intervistato da Tuttomercatoweb.com, lo stesso Corsi ha fatto chiarezza: “Non è stata un’operazione facile, ma ci siamo fatti ingolosire dall’opportunità di prendere un calciatore che può diventare importante. Inizialmente avremmo voluto fare l’operazione con qualche altra società, poi ci siamo incaponiti e l’abbiamo fatta da soli. Siamo solidi e usciti dal campionato senza debiti, ma è ovvio che i nostri prossimi investimenti saranno misurati”.

La Juventus è comunque in agguato…: “A cose fatte ci hanno interpellato diverse società, ma con la Juventus c’è un rapporto di sintonia, diciamo che ha una sorta di prelazione sul giocatore se dovesse fare bene in virtù dei nostri rapporti con le persone e la società. Se La Gumina farà bene, la Juve avrà la priorità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy