Euro 2020, a Roma la gara inaugurale

Euro 2020, a Roma la gara inaugurale

L’impianto della Capitale, che sarà anche teatro di un quarto di finale, insieme a quello di Baku farà da cornice pure alle gare del gruppo A

Commenta per primo!

La gara inaugurale di Euro 2020, il primo Europeo itinerante della storia, si disputerà a Roma. L’Uefa, attraverso Twitter, ha infatti annunciato che sarà l’Olimpico ad ospitare il match che aprirà il torneo continentale. L’impianto della Capitale, che sarà anche teatro di un quarto di finale, insieme a quello di Baku farà da cornice pure alle gare del gruppo A. Previste a Londra le ultime tre sfide della manifestazione.

Le coppie di città ospitanti sono state decise con un sorteggio (da sei liste di coppie stabilite in base al prestigio sportivo e a criteri geografici) e saranno le seguenti:

Gruppo A: Roma e Baku
Gruppo B: San Pietroburgo e Copenhagen
Gruppo C: Amsterdam e Bucarest
Gruppo D: Londra e Glasgow
Gruppo E: Bilbao e Dublino
Gruppo F: Monaco e Budapest

“È un riconoscimento al grande lavoro internazionale fatto dall’Italia in questo ultimo anno“, ha detto il direttore generale della Figc, Michele Uva. “Abbiamo avuto l’Europeo Under 21 (la 22ma edizione si svolgerà in Italia e San Marino dal 16 al 30 giugno 2019, ndr), un torneo che sta crescendo sempre di più, e prima ancora l’Europeo Under 20. Adesso ospiteremo la gara d’apertura che è seconda come importanza solo alla finale: apre l’Olimpico e chiude Wembley”, aggiunge Uva che riconosce il “grande lavoro interno fatto con Evelina Christillin e Andrea Agnelli. Sono stati bravi, abbiamo lavorato di squadra e questo è un grande segnale di credibilità per il sistema calcio italiano costruito in questo ultimo anno”.

Finale e semifinali, un ottavo di finale e tre gare della fase a gironi
Londra, Inghilterra: Wembley Stadium

Tre gare della fase a gironi, un quarto di finale
Baku, Azerbaigian: Olimpiya Stadionu
Monaco, Germania: Fußball Arena München
Roma, Italia: Stadio Olimpico
San Pietroburgo, Russia: Saint Petersburg Stadion

Tre gare della fase a gironi, un ottavo di finale
Amsterdam, Olanda: Amsterdam ArenA
Bilbao, Spagna: Estadio de San Mamés
Bucarest, Romania: Arena Națională
Budapest, Ungheria: Puskás Ferenc Stadion
Copenhagen, Danimarca: Parken
Dublino, Repubblica d’Irlanda: Dublin Arena
Glasgow, Scozia: Hampden Park

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy