Fifa, due le candidature per i Mondiali del 2026

Fifa, due le candidature per i Mondiali del 2026

Il prossimo passo sarà quello di convertire queste manifestazioni d’interesse in vere e proprio candidature da sottoporre alla Fifa entro marzo 2018

Sono due le candidature per i Mondiali di calcio del 2026, i primi a 48 squadre. Passata la scadenza dell’11 agosto col processo di candidatura ristretto a tre sole Confederazioni (Caf, Concacaf e Conmebol, escluse Uefa e Afc perché già sedi delle edizioni 2018 e 2022 con Russia e Qatar), negli uffici di Zurigo sono arrivate due espressioni di interesse: da un lato la proposta congiunta di Canada, Messico e Stati Uniti, dall’altro quella del Marocco. Il prossimo passo sarà quello di convertire queste manifestazioni d’interesse in vere e proprio candidature da sottoporre alla Fifa entro marzo 2018 mentre il 13 giugno del prossimo anno, in occasione del Congresso di Mosca, alla vigilia della gara inaugurale dei Mondiali, verrà scelta la sede.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy