Fifa, Infantino: “Dopo il goal fantasma del Panama, è ora del VAR”

Fifa, Infantino: “Dopo il goal fantasma del Panama, è ora del VAR”

Il presidente della FIFA crede fortemente nell’evoluzione tecnologica e ritiene che il VAR possa essere di grande aiuto per gli arbitri

Commenta per primo!

Il presidente della FIFA, Gianni Infantino, durante l’incontro di presentazione della Coppa del Mondo Femminile che si disputerà in Francia nel 2019, ha dichiarato di essere assolutamente favorevole al VAR (Video Assistant Referee). Infantino si è fortemente rammaricato del fatto che proprio durante l’ultimo giorno della fase di qualificazione per il Mondiale di Russia 2018, sia stato commesso un errore gravissimo da parte dell’arbitro guatemalteco Walter Lopez. Quest’ultimo ha concesso un goal inesistente al Panama, garantendo alla squadra di Hernán Darío Gómez la prima qualificazione mondiale della storia.

“Quando giochi la qualificazione per la Coppa del Mondo e quella partita viene decisa da un grave errore di interpretazione dell’arbitro, cosa che può accadere perché gli arbitri sono umani e commettono errori come tutti, penso che sia arrivato il momento di trovare una soluzione” ha detto Infantino. Il presidente della FIFA non ha nascosto che vorrebbe adottare il VAR il più presto possibile, già durante il Mondiale di Russia del prossimo anno, ma deve scontrarsi ancora con l’opposizione dei più conservatori.

“Siamo pronti a metterlo in pratica, ma la decisione è ancora da prendere. Non c’è nulla di negativo in tutti i test che abbiamo fatto. Ogni volta che è stato utilizzato, ha confermato una scelta dell’arbitro o ha corretto una decisione sbagliata”. Ha infine insistito: “L’obiettivo non è correggere i piccoli dettagli, ma i grandi errori”.

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy