FIGC, ufficiale la candidatura di Gravina: “Portare avanti l’interesse generale”

FIGC, ufficiale la candidatura di Gravina: “Portare avanti l’interesse generale”

Le parole del presidente della Lega Pro ai microfoni di TMW Radio

Commenta per primo!

Ufficializzata la candidatura di Gabriele Gravina come presidente della FIGC. 

Il Presidente, che ha presentato il programma, ha illustrato ai club la sua piattaforma programmatica. Gravina ha rimarcato quanto sia fondamentale, oggi, un piano di riforme per il calcio italiano.

Proprio il numero uno della Lega Pro a TMW Radio, ha parlato dopo l’ufficializzazione della candidatura: “L’assemblea all’unanimità ha approvato la mia piattaforma programmatica dando parere favorevole alla mia candidatura a presidente federale. Da questo momento, per le prossime 48 ore, lavorerò per completare la mia piattaforma e presentare nei termini la mia candidatura. L’unanimità è un motivo d’orgoglio per me e per la Lega Pro perché dimostra che in questi due anni il lavoro è stato di squadra, da cui emerge un messaggio fondamentale: quando si fa squadra si può vincere assieme e farlo bene. Spero sia di buon auspicio anche per il confronto in sede federale. Ieri ho trascorso una piacevole serata col presidente Sibilia a Firenze dove abbiamo parlato dei problemi del calcio, ma credo che tutto sia legato alla posizione della Lega A che è la lega più importante del nostro calcio. Non sono particolarmente ottimista su alcune indicazioni, ma dobbiamo portare avanti un percorso che ci porti a fare l’interesse generale e non quello particolare. Ieri c’era un candidato, oggi ce ne sono due e vedremo domani dopo l’assemblea della Lega Nazionale Dilettanti”.

Nel corso dei lavori dell’Assemblea sono stati eletti i due consiglieri federali per la Lega Pro. Sono stati riconfermati Giancarlo Abete e Stefano Rosso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy