Genoa, Ballardini: “Siamo al completo. Coppa Italia? Formula sbagliata e dannosa”

Genoa, Ballardini: “Siamo al completo. Coppa Italia? Formula sbagliata e dannosa”

Il tecnico dei rossoblù ha parlato alla vigilia della prima sfida ufficiale della stagione in Coppa contro il Lecce

di Redazione ITASportPress

Davide Ballardini sta per concludere il secondo pre-campionato da allenatore di Serie A. Solo una volta, infatti, il tecnico romagnolo aveva avuto la possibilità di allenare una squadra nel massimo campionato fin da inizio stagione, alla Lazio nel 2009.

Alla vigilia della partita di Coppa Italia contro il Lecce dell’ex Liverani, che precederà di sette giorni il debutto in campionato a San Siro contro il Milan, l’allenatore del Genoa ha fatto il punto della situazione, tra mercato e amichevoli: “Mi scuso per quanto avvenuto a Montpellier. Domani finalmente si inizia e faremo analisi su dati oggettivi. La rosa per me è completa, anche se so che ci sono ragazzi in uscita e altri in bilico. Abbiamo perso elementi importanti, ma ne abbiamo acquisiti altri per i quali il Genoa è un sogno che si avvera”.

La gara contro i salentini però nasconde delle insidie, a partire dagli assenti: “Non ci saranno Romero, Sandro e Medeiros sono infortunati e Favilli squalificato. L’assenza di Sandro è pesante perché in rosa nessuno ha le sue caratteristiche. Modulo? Sarà difesa a tre, poi deciderò su chi far giocare se o meno un attaccante in più. Chi sta meglio giocherà”.

Non manca una critica alla formula della Coppa Italia: “La regola attuale favorisce le società più forti, ma sarebbe da cambiare. Le squadre più forti alla fine fanno massimo tre o quattro gare, come noi hanno problemi anche altre 12 squadre. Dovremo dare il meglio di noi, lo prendiamo come un test in vista della partita contro il Milan”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mat cauthon - 2 mesi fa

    scusate, ma devo proprio chiederlo, apro un articolo sul Genoa e mi devo beccare un video non richiesto e inutile della juventus ? non sarebbe stato meglio metterne appunto uno sui rossoblu. che c’entra la squadra della fiat ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy