Genoa-Napoli, le probabili formazioni: turnover moderato per Ancelotti

Genoa-Napoli, le probabili formazioni: turnover moderato per Ancelotti

Il tecnico azzurro non rischia Mertens, Juric si gioca la panchina e rilancia Piatek

di Redazione ITASportPress

Anche senza Champions, il Napoli scende in campo di sabato. Al “Ferraris” gli azzurri giocano per la sesta volta su dodici in stagione in anticipo, (ore 20.30) nell’impegno che chiude un ciclo di gare ravvicinate molto impegnative, tra campionato e Europa. Appena cinque giorni dopo il bel pareggio ottenuto al San Paolo contro il Paris Saint-Germain, la squadra di Ancelotti si rituffa in Serie A per proseguire la caccia alla Juventus, che sarà in campo 24 ore più tardi in casa del Milan.

Per il Napoli l’occasione di riscattare il primo ko stagionale, subito proprio a Genova, contro la Sampdoria, alla terza giornata. Molte cose sono cambiate da allora in casa azzurra, a partire dalla consapevolezza del gruppo, proseguendo con le certezze che Ancelotti ha ottenuto relativamente all’affidabilità dei non-titolari. Anche a Marassi allora sarà turnover, anche se in versione non troppo accentuata, per sfidare i ritmi alti e le gran motivazioni di un Genoa senza successi da cinque partite e reduce dal pesantissimo ko sul campo dell’Inter.

La società smentisce, ma la posizione di Ivan Juric, appena alla quinta panchina della sua terza avventura alla guida del Grifone, potrebbe scricchiolare seriamente in caso di nuova sconfitta, complice anche la sosta, nonostante una classifica ancora rassicurante.

PROBABILI FORMAZIONI. Il tecnico croato ha chiesto coraggio alla squadra alla vigilia: si torna alla formula con le due punte, mentre a centrocampo, dove Veloso è il vic-Sandro in regia e dove entra Hiljemark, con Romulo a destra al posto di Pereira. Nel Napoli ancora fuori Hysaj per fare spazio a Malcuit. Turno di riposo per Allan, Mertens parte dalla panchina dopo la contusione alla spalla subita contro il Psg: chance per Milik.

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa, Lazovic; Piatek, Kouamé. A disp.: Vodisek, Gunter, Lopez, Russo, Zukanovic, Pereira, Lakicevic, Mazzitelli, Omeonga, Medeiros, Dalmonte, Pandev, Lapadula. All.: I. Juric.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Rog, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne. A disp.: Karnezis, Hysaj, Ghoulam, Maksimovic, Luperto, Allan, Diawara, Fabian, Ounas, Mertens. All.: C. Ancelotti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy