Genoa, Perinetti: “Laxalt al Napoli? Nessuna offerta, ma per Ancelotti sarebbe una garanzia”

Genoa, Perinetti: “Laxalt al Napoli? Nessuna offerta, ma per Ancelotti sarebbe una garanzia”

Il ds dei rossoblù non chiude ad una possibile trattativa con gli azzurri per l’esterno uruguaiano

di Redazione ITASportPress

Come ogni estate, il Genoa è stato protagonista del mercato. Affari in entrata e in uscita per consegnare a Ballardini un organico che possa raggiungere la salvezza con meno patemi rispetto alla scorsa stagione. La sensazione però è che qualcosa possa ancora succedere in casa rossoblù, anche perché qualche gioiello fa ancora parte dell’organico. Come Diego Laxalt, appena tornato dopo un Mondiale da protagonista con l’Uruguay e potenziale obiettivo anche del Napoli, a caccia di un rinforzo per le fasce difensive.

Il ds del Grifone Giorgio Perinetti ne ha parlato intervenendo a Radio Crc alla trasmissione “Si gonfia la rete”: “Laxalt ha avuto un prolungamento di vacanze dopo il Mondiale e si è aggregato solo ieri al resto del gruppo. Conosciamo le sue aspirazioni, ci sono state diverse offerte per lui provenienti dall’estero, sono sul tavolo e vedremo, ma non mi sento di sbilanciarmi. Il Napoli? So che lo hanno sempre stimato , ma nel concreto non siamo ancora scesi per cui non c’è una trattativa. Certo, il Napoli con Ancelotti offre anche garanzie tecniche, Laxalt può fare il terzino nella linea a quattro”.

Perinetti ha poi anticipato che il Genoa si è tirato fuori dalla corsa a Tonelli: “Stiamo cercando di completare un organico che possa evitare di soffrire. Puntiamo a disputare un campionato tranquillo e toglierci qualche soddisfazione. Non siamo anona completi e un uomo per reparto ci renderà competitivi. Tonelli? Abbiamo fatto una scelta precisa sul centrale difensivo ossia Lisandro Lopez e siamo vicini alla conclusione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy