Genoa, Perinetti: “Perin-Napoli? È saltato per colpa di Sarri”

Genoa, Perinetti: “Perin-Napoli? È saltato per colpa di Sarri”

Il direttore sportivo dei rossoblù svela un clamoroso retroscena di mercato

di Redazione ITASportPress

La separazione tra il Napoli e Maurizio Sarri non ha sorpreso solo i tifosi azzurri, ma anche gli addetti ai lavori calcistici. La conferma arriva dalle parole di Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Genoa che, intervenendo a Radio Kiss Kiss durante la trasmissione “Radio Goal”, ha ammesso che la trattativa per portare al Napoli Mattia Perin, ormai promesso sposo della Juventus, è andata avanti fino a poche settimane fa. Ed è saltata per un motivo ben specifico…: “Il Napoli aveva manifestato interesse, abbiamo avuto contatti fino al giorno dell’ultima partita di campionato, quando hanno giocato contro la Sampdoria, ma la Juventus è stata più determinata con il calciatore. Penso che a influenzare la trattativa sia stato il fatto che per il tipo di gioco che faceva Sarri il Napoli cercava un portiere più forte con i piedi rispetto a Mattia, mentre poi con Ancelotti è cambiato tutto. Per noi con la Juve è tutto fatto, adesso il ragazzo deve fare le visite mediche e completare l’iter burocratico”.

Ne consegue che per Perinetti l’addio di Sarri al Napoli è stato sorprendente. Il dirigente del Grifone parla poi dei futuri portieri del Genoa e pure del Napoli…: “Pensavo che Sarri rimanesse, sono rimasto sorpreso dall’arrivo di Ancelotti. Per quanto riguarda noi, pensiamo che Marchetti abbia l’esperienza giusta per sostituire Perin. Leno? Quella tedesca è un’ottima scuola, parliamo di un portiere di grande levatura”.

Mattia Perin fa conoscenza dell’Allianz Stadium…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy