Genoa, Prandelli può subito avere un fedelissimo: ipotesi di scambio con il Milan

Genoa, Prandelli può subito avere un fedelissimo: ipotesi di scambio con il Milan

Rossoblù pronti a recitare da protagonisti nel mercato di gennaio

di Redazione ITASportPress

Sarà Cesare Prandelli l’allenatore giusto per il Genoa? Dopo meno di un girone sono già tre i tecnici che si sono succeduti sulla panchina del Grifone, senza peraltro che la classifica sia particolarmente drammatica.

Dopo l’ottimo inizio di stagione con Ballardini, una leggera flessione è costata cara al tecnico romagnolo, sostituito da Juric, la cui terza avventura in rossoblù è durata lo spazio di otto partite, nessuna delle quali vinta, concludendosi pochi minuti dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ad opera della Virtus Entella.

Ora toccherà all’esperienza dell’ex ct della Nazionale, che non allenava in A da nove anni. Come sempre, il presidente Preziosi non lesinerà sforzi sul mercato già a gennaio, pur considerando competitiva la rosa attuale. Il nuovo allenatore sembra tentato dall’idea di chiedere un proprio fedelissimo come Riccardo Montolivo, punto fermo della Fiorentina di Prandelli e anche, all’epoca, della Nazionale, prima che qualche infortunio di troppo si mettesse di mezzo.

Come riporta il Corriere dello Sport, l’affare è possibile, considerando che Montolivo è ai margini nel Milan di Gattuso, con cui andrà in scadenza a giugno, anche se c’è il problema ingaggio. Nell’affare il Milan vorrebbe inserire l’attaccante ivoriano ex Cittadella Christian Kouamé, una delle rivelazioni della prima parte di stagione del Genoa. Preziosi, però, che potrebbe provare a chiedere al Milan anche il ritorno di Andrea Bertolacci, accetterà proposte per l’ivoriano prima della fine della stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy