Genoa, riecco Criscito: “Sono tornato a casa”

Genoa, riecco Criscito: “Sono tornato a casa”

Ufficiale il ritorno in rossoblù del difensore napoletano

di Redazione ITASportPress

Prima il saluto allo Zenit, club nel quale ha giocato, vinto e segnato per sette stagioni, diventandone anche capitano. Poi, il benvenuto a Roberto Mancini come ct, nella speranza di tornare ad indossare quella maglia azzurra persa con tanti rimpianti ormai 6 anni fa. Ora, la sospirata ufficializzazione del ritorno al Genoa.

Domenico Criscito è nuovamente un giocatore rossoblù e allora la gioia e l’emozione possono sgorgare attraverso un lungo post sulla propria pagina Instagram, dove Criscito ha anche mostrato la propria nuova maglia con il numero 24: “7 giugno 2003: esordivo con questa maglia a 16 anni.. una maglia che è sempre rimasta nel mio cuore, un club che mi ha dato la possibilità di diventare quello che ho sempre sognato.. un calciatore!! 7 anni fa avevo promesso che ci saremmo rivisti ed è arrivato questo giorno.. dopo la lunghissima e bellissima esperienza con lo zenit che ringrazierò per tutta la vita per tutto quello che mi ha dato sono felice di tornare a casa”.

Il difensore napoletano, classe ’88, torna a giocare per il Grifone per la quarta volta: dopo essere cresciuto nel settore giovanile, nel 2004 ecco la cessione alla Juventus, quindi il ritorno nel 2006 e il nuovo passaggio in bianconero nel 2007, solo per sei mesi e il successivo passaggio allo Zenit nel 2011. Questa volta il legame sembra essere a vita. contratto fino al 2023, più un’altra stagione come dirigente. In arrivo sembra esserci anche la fascia da capitano che Perin sta per lasciare…

Roma-Genoa, il gol di Pellegri nel giorno di Totti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy