Genova si candida come Capitale dello Sport 2023: il supporto di Genoa e Sampdoria

Genova si candida come Capitale dello Sport 2023: il supporto di Genoa e Sampdoria

Il progetto è stato presentato presso il Comune: presenti i dirigenti dei due club

di Redazione ITASportPress

L’ultimo weekend è stato tra i più neri della storia recente della città di Genova, almeno calcisticamente parlando, visto che dalle parti della Lanterna, purtroppo, di tragedie vere ne sanno qualcosa.

Una stagione iniziata con il dramma del crollo del Ponte Morandi sta infatti proseguendo con poche soddisfazioni per i colori rossoblù e blucerchiati, che hanno aperto novembre con le goleade subite contro Inter e Torino.

Il derby è alle porte, essendo in programma il 25 novembre, ma in attesa di confrontarsi sul campo Genoa e Sampdoria sono pronte a unire le forze per sostenere la candidatura della città come Capitale Europea dello Sport 2023. Genova è l’unica città italiana candidata e sfiderà Berlino e Glasgow.

Una rappresentanza dei due club ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione della candidatura, avvenuta lunedì mattina presso il Comune:

“Sosteniamo con orgoglio questa candidatura – le parole dell’ad del Genoa Alessandro Zarbano – Questo riconoscimento potrebbe avere una ricaduta positiva per tutta la città. Le uniche città italiane a farcela in passato sono state Milano e Torino, così chiuderemmo il Triangolo Industriale…”.

Queste invece le parole del ds della Samp Carlo Osti: “Sappiamo quanto lo sport possa muovere interessi e dare credibilità alle città che hanno bisogno di rinascere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy