Graziani attacca Sarri: “E’ sboccato, linguaggio non da vertice. Fatturato? Ma se perde con l’Atalanta…”

Graziani attacca Sarri: “E’ sboccato, linguaggio non da vertice. Fatturato? Ma se perde con l’Atalanta…”

“Deve porsi la seguente domanda: con questa squadra che gioca così bene, dove tutti mi elogiano, perché non riesco a vincere?”

1 Commento

Nel salotto di “Premium Weekend”, trasmissione in onda su Premium Sport, l’ex attaccante Francesco Graziani attacca, senza peli sulla lingua, Maurizio Sarri, allenatore del Napoli; ecco il parere di colui che si è laureato campione del mondo nel 1982 con l’Italia: “Questo Sarri qui non mi piace per niente. E’ sboccato, non ha un linguaggio da allenatore di alto livello. E poi quando parla di fatturato e perde due volte, sia all’andata che al ritorno, con l’Atalanta… dovrebbe stravincere contro Palermo e Pescara e invece non è così. I fatturati hanno un significato a certi livelli, ma è un conto che non torna. Deve porsi la seguente domanda: con questa squadra che gioca così bene, dove tutti mi elogiano, perché non riesco a vincere?”.

POSSONO INTERESSARTI ANCHE…

Napoli, l’ex Ferlaino: “Con Sarri lo scudetto è possibile”

Napoli, De Laurentiis tra i 100 più influenti nel calcio: “Tratta questo sport come le sceneggiature”

Juventus, Higuain: “Ho fatto bene a lasciare Napoli. A Sarri voglio bene, ma Allegri mi ha cambiato”

Icardi, l’entourage: “E’ stato vicino al Napoli, disse che con Sarri…”

Fiorentina, Sousa: “Possiamo mettere in difficoltà il Napoli”

Southampton, Gabbiadini non dimentica il Napoli: “Lo vedo sempre in tv”

Napoli, Sarri: “Battiamo tutti i record. Rinnovo Mertens? Notizia di contorno…”

Prandelli svela: “De Laurentiis mi chiamò per allenare il Napoli”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pino194_812 - 5 mesi fa

    Forse perchè è da Empoli????? (con tutto il rispetto naturalmente)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy