Il Siviglia snobba la Supercoppa di Spagna: “Il preliminare di Europa League è molto più importante”

Il Siviglia snobba la Supercoppa di Spagna: “Il preliminare di Europa League è molto più importante”

Il dt Caparros non si nasconde alla vigilia della sfida di Tangeri contro il Barcellona

di Redazione ITASportPress

La stagione del calcio spagnolo inizierà domenica 12 agosto con la disputa della finale di Supercoppa tra Barcellona e Siviglia. Per la prima volta il trofeo sarà assegnato in una gara unica e in campo neutro, a Tangeri, in Marocco, perché gli impegni dei rispettivi club, leggi tournée negli Stati Uniti per i campioni di Spagna e preliminari di Europa League per gli andalusi, non hanno permesso di trovare due date per le consuete sfide di andata e ritorno prima del via del campionato, previsto per il prossimo weekend.

Il Siviglia si era inizialmente opposto a tale ipotesi, avendo già inserito la partita d’andata da giocare in casa tra le gare dell’abbonamento, per poi arrendersi piuttosto rapidamente.

Del resto, come dichiarato in conferenza stampa dal dt Joaquin Caparros, l’interesse della squadra di Machin verso la partita non è particolarmente spiccato…: “La Supercoppa è un premio per la scorsa stagione. Proveremo a vincere, ma dal punto di vista economico è molto più importante entrare nella fase a gironi dell’Europa League” le parole di Caparros, che ha poi fatto il punto anche sulla situazione di N’Zonzi, obiettivo di mercato della Roma.

Il Siviglia, entrato nel tabellone dell’Europa League dal secondo preliminare, dovrà difendere nel ritorno del terzo turno la vittoria per 1-0 ottenuta contro lo Zalgiris Vilnius.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy