Inter, Eder dice addio e va ai… cugini dello Jiangsu Suning

Inter, Eder dice addio e va ai… cugini dello Jiangsu Suning

L’italo-brasiliano saluta la maglia nerazzurra dopo due anni e mezzo

di Redazione ITASportPress

Dopo un paio di affari saltati, il passaggio in nerazzurro del centrocampista brasiliano Ramires e dell’attaccante Roger Martinez, ceduto a gennaio poi al Villarreal, l’Inter e la “consorella” Jiangsu Suning hanno finalmente concluso la prima operazione di mercato. La direzione è però quella inversa, perché il trasferimento è dall’Italia alla Cina.

Il giocatore in questione è Citadin Martins Eder, ormai a un passo dal trasferimento nell’altra squadra del colosso cinese di proprietà del gruppo di Zhang Jindong. Secondo quanto riporta Sky Sport, all’Inter andrà una cifra vicina ai 6 milioni, ma non superiore, per non far scattare la luxury tax che per i club della Chinese Super League prevede un pagamento per gli acquisti, mentre il giocatore ne guadagnerà circa 27 milioni per due stagioni, molto più del doppio rispetto ai due netti che l’italo-brasiliano avrebbe guadagnato a Milano fino al 2021.

L’Inter mette quindi a segno una plusvalenza minima, Eder saluta dopo tre anni e mezzo, 86 presenze e 14 gol totali.

Inter, ecco Nainggolan

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy