Inter, Icardi rincara la dose: “Per rinnovare mi serve un’offerta corretta…”

Inter, Icardi rincara la dose: “Per rinnovare mi serve un’offerta corretta…”

Polemica sempre più aspra tra l’argentino e la società nerazzurra

di Redazione ITASportPress

Rottura in due atti. Tra Mauro Icardi e l’Inter la temperatura è sempre più bollente.

Mentre la società ha chiesto al giocatore e alla sua moglie-manager Wanda Nara di limitare le uscite pubbliche in merito alla trattativa per il rinnovo, e non solo, la coppia sembra aver perso il controllo della situazione.

Prima le parole di Wanda che ha rivelato quanto le parti siano lontane, poi la difesa della donna da parte di Icardi, partito in contropiede nei confronti di quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, ovvero la volontà dell’Inter di chiedere al giocatore di cambiare rappresentante per trattare il rinnovo.

Solo menzogne, sostiene Icardi, che ha ribadito il concetto dopo pochi minuti attraverso un’altra, durissima Instagram Story in cui l’attaccante avalla le parole della moglie rivelando di non aver mai ricevuto una vera proposta da parte della società: “Voglio chiarire a tutti i lettori che leggono pseudogiornalisti e giornali seri che scrivono senza sapere o danno istruzioni di scrivere senza avere una reale idea dei fatti, che il mio rinnovo avverrà nel momento in cui l’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta. Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità, eludendo le menzogne gratuite che ad oggi vengono diffuse”.

Icardi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy