Italia, l’ex Bergomi punge gli attaccanti: “Riva è ancora il capocannoniere…”

Italia, l’ex Bergomi punge gli attaccanti: “Riva è ancora il capocannoniere…”

“Facciamo fatica a segnare. Nelle ultime tre partite di qualificazione abbiamo fatto un gol alla volta”

Commenta per primo!

A seguito del pareggio del Meazza per 0-0 che non permette all’Italia di andare a Russia 2018, arriva il pensiero di Giuseppe Bergomi. L’ex difensore, che con gli azzurri si è laureato campione del mondo nel 1982, ha espresso il seguente punto di vista ai microfoni di Sky Sport, emittente di cui è opinionista: “Il nostro capocannoniere è ancora Riva. Ha fatto 35 gol in 42 partite. Tutti i nostri bomber, da Riva in poi, non lo hanno superato. Facciamo fatica a segnare. Nelle ultime tre partite di qualificazione abbiamo fatto un gol alla volta. E pensavamo di farne 2-3 alla Svezia? Sottovalutata da tutti, ragazzi! Ricordatevi questo: la Svezia è una buona squadra, noi non abbiamo mai vinto in Svezia e qua ci hanno fatto sempre sudare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy