Italia, l’ombra lunga di Capello spaventa Ventura

Italia, l’ombra lunga di Capello spaventa Ventura

Fabio Capello lascerà lo Jiangsu Suning a fine anno e si parla già di un possibile posto sulla panchina della Nazionale per l’allenatore

Commenta per primo!

Ormai manca poco alla fine del campionato cinese, con il Jiangsu Suning di Fabio Capello che sta per raggiungere la salvezza aritmetica a quattro giornate dal termine. La squadra dell’allenatore italiano ha trionfato 1-0 nell’ultima partita contro il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro, ma quest’annata non è stata come ex ct della Russia avrebbe voluto ad inizio stagione, motivo per cui Capello ha già annunciato che terminata quest’esperienza lascerà il club, rinunciando a 10 milioni di euro all’anno.

Per Fabio Capello sembrerebbe esserci nostalgia di casa, poiché l’allenatore vorrebbe tornare in Italia, motivo per cui ci sono diverse indiscrezioni che vedrebbero proprio in Don Fabio il successore di Gian Piero Ventura in Nazionale. L’attuale Ct azzurro ha un contratto fino al 2020, ma nel caso in cui dovesse mancare la qualificazione ai prossimi Mondiali in Russia, il suo posto non sarebbe più saldo e intanto l’ombra di Capello inizia a diventare sempre più ingombrante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy