James Rodriguez, il padre adottivo: “Il Real Madrid è casa sua, ma sento voci dall’Inghilterra…”

James Rodriguez, il padre adottivo: “Il Real Madrid è casa sua, ma sento voci dall’Inghilterra…”

Il futuro del colombiano, in prestito al Bayern fino al termine della stagione, resta in bilico

di Redazione ITASportPress

Il futuro prossimo di James Rodriguez sarà in Germania. Per quello anteriore, ripassare più avanti…

Questo il succo delle parole di Juan Carlos Restrepo, padre adottivo del fantasista colombiano, che cura anche gli interessi del giocatore insieme ai suoi agenti ufficiali, in un’intervista rilasciata ad As, nella quale l’uomo ha però ammesso di aver sentito voci su un approdo in Premier…

“James sta bene al Bayern, per il momento pensa solo a tornare a disposizione in pianta stabile e a giocare il più possibile – ha detto Restrepo – Sento anche io dei rumors, provenienti dall’Inghilterra, ma per il momento non c’è nulla di concreto”.
Il riferimento è alle proposte dell’Arsenal, il club più interessato all’ex Monaco, insieme alla Juventus.

Il cartellino del giocatore è però di proprietà del Real Madrid, destinato a riaccoglierlo in estate se il Bayern non eserciterà il riscatto da 42 milioni.qui Restrepo si sofferma: “Il Real è uno degli amori di James, la speranza di tornare c’è sempre, ma non si sa mai. Penso ci siano buone possibilità che il Real se lo riprenda”.

Intanto, però, c’è da chiudere la stagione con il Bayern: “Nessun giocatore – ha cncluso Restrepo – può vivere di rendita. Tutti devono dimostrare il proprio valore in ogni momento, anche i più forti e James lo sa. Questo vuole fare adesso al Bayern. Con l’allenatore va tutto ok, sono sicuro che adesso che sta bene Kovac tornerà a prenderlo in considerazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy