Juventus, Cancelo: “Tutti vorremmo essere come Ronaldo. Qui sono felice, ma mi manca il Benfica…”

Juventus, Cancelo: “Tutti vorremmo essere come Ronaldo. Qui sono felice, ma mi manca il Benfica…”

L’esterno portoghese ha concesso un’intervista alla trasmissione dell’ex Nazionale Simao Barbosa

di Redazione ITASportPress

Per quasi tutti è il miglior terzino del campionato di Serie A, se non fosse che molti ritengono una diminutio considerare Joao Cancelo come un difensore. L’ex interista si è infatti subito imposto alla Juventus per le qualità in fase offensiva, affermandosi come un’ala aggiunta nel già ricco panorama di attaccanti di cui può disporre Allegri.

In fase di non possesso, infatti, c’è ancora qualcosa da correggere, ma il tempo non manca e se si pensa a Roberto Carlos, arrivato giovanissimo in italia all’Inter con evidenti limiti in fase difensiva, non si può che essere ottimisti.

Cancelo ha parlato dei primi mesi alla Juventus in una lunga intervista concessa all’emittente portoghese Sport Tv e in particolare alla trasmissione “Gli amici di Simao”, ideata e condotta dall’ex attaccante di Benfica e Nazionale portoghese Simao Barbosa, dove la chiacchierata sarà trasmessa addirittura in cinque parti.

Tuttosport ne ha però ripreso uno stralcio, quello in cui Cancelo si sofferma ad elogiare un illustre connazionale come Cristiano Ronaldo…: “Tutti noi guardiamo Cristiano con ammirazione. Anche i più esperti, come Chiellini, vorrebbero essere come lui. È un giocatore incredibile, in allenamento lavora tantissimo”.

Cancelo non ha però nascosto di soffrire di un pizzico di nostalgia per il Portogallo, il Benfica, il club in cui è cresciuto e che ha lasciato nel 2014 per trasferirsi al Valencia, e in particolare i suoi tifosi: “Ora sono in uno dei più grandi club d’Europa. Certo, i 60 mila tifosi del ‘Da Luz’ mi mancano” ha ammesso l’esterno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy