Juventus e Inter rivali sul mercato? La clamorosa decisione di Marotta

Juventus e Inter rivali sul mercato? La clamorosa decisione di Marotta

In attesa dell’ufficializzazione il futuro dirigente nerazzurro è già operativo…

di Redazione ITASportPress

Il primo incrocio stagionale tra Juventus e Inter non ha coinciso con la prima ufficiale di Giuseppe Marotta da dirigente nerazzurro. Motivi di opportunità, dopo otto anni e mezzo in bianconero e un divorzio improvviso e non proprio indolore, ma pure “tecnici”, legati al fatto che per l’insediamento nel board nerazzurro è necessaria la convocazione di un Cda ad hoc, hanno portato al rinvio dell’ingresso ufficiale nel mondo Inter dell’esperto dirigente varesino, che non ha quindi assistito alla partita direttamente dall'”Allianz Stadium”.

L’investitura è in arrivo, ma comunque Marotta è di fatto già operativo in vista del mercato di gennaio, ma soprattutto di quello di giugno. Se però la domanda spontanea riguarda se il futuro ad nerazzurro entrerà in rotta di collisione con il suo passato, la risposta è… “ni”.

Come riporta Tuttosport, infatti, Marotta avrebbe stretto una sorta di gentleman agreement con Fabio Paratici, suo storico braccio destro alla Sampdoria e poi alla stessa Juventus, promosso Chief Executive Officer nel nuovo organigramma bianconero. In sostanza Marotta avrebbe promesso che non andrà a chiedere giocatori ai campioni d’Italia.

Niente trattative “impossibili”, quindi, su punti fermi della Juventus, mentre sarà confronto libero su obiettivi comuni, come Chiesa e Tonali, due dei giovani simbolo del calcio italiano, che sembrano interessare a entrambe le società. Ma in questo caso, oltre alla bravura dei dirigenti, conterà la disponibilità economica delle due proprietà…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy