La Liga denuncia: “Il Paris Saint-Germain deve essere escluso dalle Coppe europee”

La Liga denuncia: “Il Paris Saint-Germain deve essere escluso dalle Coppe europee”

Il presidente Tebas all’attacco: “Il modello è il calcio spagnolo: se Ronaldo partisse non sarebbe un dramma…”

di Redazione ITASportPress

Javier Tebas è il “grande capo” del calcio spagnolo. Il presidente della Liga è stato anche a un passo dallo sbarcare in Italia, essendo stato individuato lo scorso inverno come profilo giusto per mettere ordine ad un calcio italiano più che mai nella tempesta sul piano politico, ma alla fine dalla Spagna non se lo sono fatti scappare arrivando ad aumentare l'”ingaggio” di un manager influente e con le idee chiare.

Un’ulteriore dimostrazione arriva da quanto dichiarato da Tebas in un’intervista a El Transistor, nella quale il presidente della Liga ha pronunciato parole letteralmente di fuoco nei confronti di Manchester City e Paris Saint-Germain, club da tempo nel mirino del manager spagnolo in quanto accusati di “drogare” il mercato con i loro acquisti super-milionari: “Penso che il Paris Saint-Germain dovrebbe essere espulso dalle competizioni europee: hanno barato economicamente e le squadre eliminate da loro sono state vittime delle loro trappole”.

Trattasi insomma, secondo Tebas, di un vero e proprio esempio di “doping economico”, non combattuto abbastanza, secondo la Liga, dall’introduzione del Fair Play Finanziario. Il modello dovrebbe essere proprio quello spagnolo, al punto che Tebas ritiene che la salute del movimento locale non dipenderà dall’eventuale, clamorosa partenza di Cristiano Ronaldo. Magari proprio verso Parigi…: “La Liga è un modello per tutti. È talmente in salute da poter essere indipendente anche dai grandi calciatori che vi giocano: non credo che Cristiano Ronaldo finirà per andarsene, ma anche dovesse farlo, per noi non sarebbe drammatico”.

Fair Play Uefa, Milan all’attacco

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. giuseppestil_804 - 2 mesi fa

    Eh no, eh! Non può lamentarsi proprio adesso; ora, che all’inter sono arrivati i cinesi che, con i potenti mezzi a loro disposizione, porteranno nella bacheca dei nerazzurri il triplete, più tornei estivi vari…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy