La Sampdoria si difende: “Il club ha sempre agito in modo corretto”

La Sampdoria si difende: “Il club ha sempre agito in modo corretto”

Nota del club blucerchiato sull’indagine aperta dalla GdF a carico del presidente Ferrero

di Redazione ITASportPress

Non si è fatta attendere la risposta ufficiale della Sampdoria alla bufera mediatica sollevata dal sequestro di beni a carico dello stesso club blucerchiato e del presidente Ferrero, oggetto di un’indagine da parte della Guardia di Finanza che lo accusa di aver distratto fondi per 1,2 milioni, ovvero parte della cessione di Obiang al West Ham nel, dal bilancio del club per utilizzarli a vantaggio di altre attività ricondubili al numero uno della società di Corte Lambrhschini, indagato insieme ad altre sei persone.

“Il club è sicuro della correttezza del proprio operato, altrettanto fiducioso rispetto al lavoro della Magistratura” recita la nota diramata dalla Sampdoria. La società precisa inoltre “che si tratta degli stessi fatti di cui al comunicato del 3 luglio 2017”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy