La Spagna distratta fa felice la Russia: spettacolare 3-3 in amichevole

La Spagna distratta fa felice la Russia: spettacolare 3-3 in amichevole

A San Pietroburgo alla Roja non basta la doppietta di Sergio Ramos nella notte del debutto di Suso

Commenta per primo!

Russia crocevia del martedì di calcio internazionale. Oltre alla clamorosa sconfitta dell’Argentina ad opera della Nigeria a Krasnodar, dove gli africani hanno rimontato dallo 0-2 al 4-2, a San Pietroburgo si è giocata la sfida di lusso tra la Russia e la Spagna.

La nazionale di Cherchesov, che ospiterà il prossimo Mondiale, ha strappato un buon 3-3 contro la Spagna, che presentava dal 1’ Suso, sostituito nella ripresa da José Callejon.

La Roja di Julen Lopetegui ha mantenuto l’imbattibilità dell’anno solare, denunciando però preoccupanti limiti in fase difensiva: in vantaggio di tre reti dopo 35’ grazie ai gol di testa Jordi Alba e di Sergio Ramos, che ha trasformato un rigore generosamente concesso da Rocchi, la Spagna si è fatta rimontare a cavallo dei due tempi da Smolov e Miranchuk, per poi tornare avanti grazie a un altro rigore di Sergio Ramos.

Ancora del giovane Smolov al 34’ il punto del pareggio definitivo. Nel finale paura per il portiere russo Lunev, colpito involontariamente al capo da Rodrigo.

Sergio Ramos boccia José Mourinho

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy