Lazio-Sampdoria, le probabili formazioni: sfida del gol Immobile-Quagliarella

Lazio-Sampdoria, le probabili formazioni: sfida del gol Immobile-Quagliarella

Biancocelesti reduci da una settimana difficile, blucerchiati per confermare i segni di ripresa

di Redazione ITASportPress

Cornice semi-inedita in stagione per la Lazio, che torna a giocare l’anticipo del sabato sera quasi quattro mesi dopo la sconfitta interna contro il Napoli nella prima giornata di campionato. Del resto gli impegni europei dei biancocelesti, impegnati al giovedì sera, avevano reso “problematica” questa fascia oraria, ma ora i giocatori di Inzaghi proveranno a battere la Sampdoria per sfruttare il vantaggio di giocare prima del Milan, avversario del testa a testa per il quarto posto, Roma permettendo, e impegnato domenica sera contro il Torino. Per la Lazio non è stata una settimana normale: dopo il pareggio contro il Chievo la società ha deciso di mandare la squadra in ritiro e allora è chiaro che la partita contro la Sampdoria non possa essere sbagliata, pena conseguenze sgradevoli a livello di polemiche e scorie mentali prima ancora che di classifica. L’avversario è però una della squadre più imprevedibili del campionato: i blucerchiati sono reduci dalla goleada al Bologna che ha spezzato la serie nera di cinque turni senza successi, ma per svoltare davvero in classifica servirebbe un altro risultato positivo, che desse continuità al superamento del turno in Coppa Italia.

PROBABILI FORMAZIONI. Inzaghi ha svuotato l’infermeria: restano ai box i soli Marusic e Lucas Leiva, ma Luis Alberto non è ancora al meglio e inizia dalla panchina al pari di Correa. In attacco con Immobile c’è Caicedo. Sta ancora meglio Giampaolo, che ha tutti a disposizione e può scegliere: difesa tipo, a centrocampo e in attacco possibili staffette Vieira-Ekdal e Defrel-Caprari. Fari sul duello a distanza Immobile-Quagliarella, che si sono solo sfiorati nel Torino di due stagioni fa e potenziali rivali per un posto in Nazionale.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Patric, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Lulic; Immobile, Caicedo. A disp.: Proto, Guerrieri, Caceres, Bastos, Luiz Felipe, Durmisi, Murgia, Cataldi, Berisha, Correa, Luis Alberto. All.: S. Inzaghi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Vieira, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella. A disp.: Belec, Rafael, A. Ferrari, Colley, Leverbe, Sala, Tavares, Ekdal, Barreto, Jankto, Saponara, Caprari, Kownacki. All.: M. Giampaolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy