Levante, Pazzini: “Avevo tanta voglia di rivalsa. Il kit per l’esultanza? Una genialata…”

Levante, Pazzini: “Avevo tanta voglia di rivalsa. Il kit per l’esultanza? Una genialata…”

L’ex attaccante del Verona torna a parlare del proprio magico debutto nella Liga

Commenta per primo!

Il debutto da sogno di Giampaolo Pazzini nella Liga ha allargato la crisi del Real Madrid, rimontato due volte dal Levante.

L’ex attaccante del Verona ha concesso un’intervista a Fox Sports durante il programma ‘Football Station’, raccontando le emozioni a qualche giorno di distanza dalla storica rete ai campioni d’Europa all’ultimo minuto:

“ASono state giornate incredibili perché è venuto fuori tutto alla fine. Lasciato il Verona, mi sono ritrovato due giorni dopo a giocare contro il Real Madrid, in un nuovo campionato, in un nuovo Paese. Segnare il gol del pareggio è stata un’emozione davvero molto bella dopo mesi particolari. Avevo tanta voglia di dimostrare, di far vedere quanto valgo. Venire all’estero non è rimettersi in gioco, ma ripartire da zero. Essere partito così bene mi riempie d’orgoglio”.
L’esultanza è stata quella classica, con le due dita davanti agli occhi. Ma nello sguardo del Pazzo si vedeva una luce particolare…: ”Sì, avevo gli occhi pieni di gioia. È stata una bellissima soddisfazione contro il Real Madrid, squadra campione del mondo e con lo stadio pieno non potevo chiedere di meglio: si vede che era tanto che aspettavo un gol così importante”.

E a proposito di esultanza, il kit fai da te ideato dal club è già uno sballo…: Penso sia una genialata – ha concluso un divertito Pazzini – Il kit è una delle cose che mi ha fatto tanto piacere in questi giorni. Aver esportato la mia esultanza nella Liga fa piacere”.

Levante già pazzo del Pazzo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy