Lichtsteiner: “Arsenal scelta giusta, è come la Juventus di sette anni fa”

Lichtsteiner: “Arsenal scelta giusta, è come la Juventus di sette anni fa”

L’esterno svizzero non vede l’ora di iniziare la nuova avventura in Inghilterra dopo 10 stagioni in Serie A

di Redazione ITASportPress

Dopo aver provato a “depistare” la stampa specializzata sulla propria futura destinazione dopo l’addio alla Juventus, Stephan Lichtsteiner ha trovato casa prima di iniziare l’avventura al Mondiale come capitano della Svizzera. I rossocrociati dovranno affrontare in Russia Brasile, Serbia e Costa Rica, la missione di qualificarsi agli ottavi è difficile, ma comunque vada al termine dell’estate l’ex terzino dei bianconeri resterà… in maglia biancorossa, avendo firmato con l’Arsenal. Dopo la mancata intesa con il Borussia Dortmund, ecco quindi un’altra grande del panorama europeo, seppur costretta a disputare l’Europa League nella prossima stagione e seppur all’inizio di un nuovo ciclo dopo l’addio alla panchina di Wenger, sostituito da Unai Emery.

Intervistato da Sky Sport al termine dell’amichevole contro il Giappone, Lichtsteiner ha provato ad avvicinare proprio la nuova era dei Gunners con quella che lo svizzero trovò nell’estate 2011 arrivando alla Juventus: “L’Italia mi mancherà tanto, sono stato bene alla Lazio e ancora meglio alla Juventus. Tornerò sicuramente per le vacanze e per rivedere amici, ma l’Arsenal è un grande club e ha un bellissimo progetto, è simile a quello di sette anni fa della Juventus, quando avevamo come obiettivo tornare subito in Champions League”.

Lichtsteiner, lacrime per l’addio alla Juventus

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy