Liverpool, Keita dimesso dal ‘Cardarelli’: “Nessun problema cardiocircolatorio”

Liverpool, Keita dimesso dal ‘Cardarelli’: “Nessun problema cardiocircolatorio”

Solo un forte trauma alla schiena per il centrocampista guineano, che è tornato in Inghilterra:

di Redazione ITASportPress

La grande paura per Naby Keita è passata e pazienza se mai si saprà quanto lo spavento vissuto abbia condizionato la prova dei giocatori del Liverpool al “San Paolo”. Di sicuro la squadra di Klopp è entrata in campo priva dello spirito battagliero che la anima di consueto, ma dopo l’uscita dal campo del giocatore guineano, accasciatosi alla mezzora apparentemente senza un motivo, le cose sono anche peggiorate.

L’ex Lipsia ha trascorso la notte all’ospedale “Cardarelli” e subito dopo la fine della gara si sono sparse voci incontrollate su un possibile problema cardiaco. Nulla di tutto questo, Keita ha accusato un forte trauma alla schiena, come dichiarato a Radio Marte durante la trasmissione “Marte Sport Live” dal dottor Ciro Mauro, direttore della struttura di Cardiologia del Cardarelli, subito dopo le dimissioni del giocatore: “Il problema non è stato cardiologico, non ha avuto qualcuna patologia infartuale, bensì un forte trauma alla schiena. Si è sottoposto a risonanza magnetica e Tac per scongiurare problemi alla colonna. L’incidente non è collegato a problematiche a cardiovascolari, il giocatore è andato via sereno. Abbiamo anche dato una bella risposta come sanità napoletana”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy