Llorente, il fratello: “Non voleva lasciare la Juventus, è stato un addio difficile”

Llorente, il fratello: “Non voleva lasciare la Juventus, è stato un addio difficile”

“I tifosi bianconeri vogliono bene a Fernando per come è ed è un orgoglio tutto questo”

di Redazione ITASportPress

Juventus-Tottenham, andata degli ottavi di finale della Champions League in programma stasera all’Allianz Stadium, sarà anche la partita di Fernando Llorente, che tornerà nello stadio in cui ha giocato dal 2013 al 2015. Jesus Llorente, fratello e agente dell’attaccante spagnolo degli Spurs, durante un’intervista rilasciata a ilBiancoNero.com ha rilasciato delle dichiarazioni interessanti; ecco un estratto: “Siamo grati ai tifosi della Juventus, vogliono bene a Fernando per come è ed è un orgoglio tutto questo. Ha dei bellissimi ricordi legati alla squadra bianconera, non so quale sia il più bello, ma forse è il gol del pareggio che siglò al Real Madrid in Champions League. Cessione al Siviglia? Dalla Juventus non vuoi mai andar via, è stato difficile dire addio, ma così va il calcio. E’ un grande club e i suoi tifosi sono unici”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy