Milan, addio a Locatelli: il centrocampista va al Sassuolo senza diritto di riacquisto

Milan, addio a Locatelli: il centrocampista va al Sassuolo senza diritto di riacquisto

Il centrocampista classe ’98 saluta i rossoneri: affare in prestito con obbligo di riscatto

di Redazione ITASportPress

In Serie A ha segnato due gol, a distanza di poche settimane, entrambi molto belli, alla Juventus e al Sassuolo. Nell’autunno 2017 sembrava essere nata una stella, prima che l’ascesa di Manuel Locatelli si arrestasse nella scorsa stagione. Adesso il centrocampista prodotto del vivaio rossonero, classe ’98, è pronto a ripartire, ma lontano dai colori del cuore.

Al termine di una lunga trattativa, infatti, il Milan ha accettato di rinunciare al cartellino del giocatore, ceduto proprio al Sassuolo con la formula del prestito oneroso da 2 milioni e obbligo di riscatto fissato a 10, più altri 2 milioni di bonus.

Non sarà presente alcun diritto di riacquisto a favore del Milan, che quindi rinuncia al giocatore. Per De Zerbi un rinforzo di spessore, per il Sassuolo un altro giovane da valorizzare e far crescere e, eventualmente, rivendere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy