Milan, Donnarumma sfotte lo zio tifoso del Napoli: “Scusa, volevo togliere la mano…”

Milan, Donnarumma sfotte lo zio tifoso del Napoli: “Scusa, volevo togliere la mano…”

Il portiere rossonero celebra scherzosamente la paratona su Milik all’ultimo secondo della partita di San Siro

di Redazione ITASportPress

La parata con la quale Gianluigi Donnarumma ha detto no al diagonale di Arkadiusz Milik nei secondi conclusivi della partita tra il Milan e il Napoli ha fatto esultare milioni di juventini in tutto il mondo. Il popolo bianconero, davanti alla tv prima della partita della squadra di Allegri contro la Sampdoria, ha trattenuto il fiato per qualche secondo, temendo il remake di Napoli-Chievo, partita che la squadra di Sarri ha risolto con due gol nei minuti di recupero. Ma la prodezza del 99 rossonero ha sigillato il pareggio, fondamentale per i campioni d’Italia per allungare in classifica grazie alla successiva vittoria contro la Sampdoria.

Donnarumma ha festeggiato quell’intervento prodigioso come un gol realizzato dalla sua squadra e i tifosi del Napoli non hanno gradito, pensando alle origini stabiesi del portiere. Ancora meno opportuna, agli occhi dei sostenitori azzurri, apparirà lo sketch cui Donnarumma ha dato vita nel post partita, un video girato insieme al cognato e rivolto allo zio, tifosissimo del Napoli, nel quale Gigio parla pure in dialetto…: “Scusami, non l’ho fatto apposta: volevo togliere la mano. Ma non ci sono riuscito…”. Segue, una risata piena di soddisfazione…

Donnarumma strega Milik: “Miracolo” a Milano…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy