Milan, Higuain ringrazia i tifosi del Real Madrid

Milan, Higuain ringrazia i tifosi del Real Madrid

Il Pipita è stato salutato dall’ovazione dei tifosi madridisti all’uscita dal campo durante il “Trofeo Bernabeu”

di Redazione ITASportPress

Gonzalo Higuain al “Santiago Bernabeu” da avversario aveva già giocato, appena quattro mesi fa con la maglia della Juventus. In quella notte il Pipita dovette uscire al 95′ del secondo tempo per far posto a Szczesny, sostituto di Buffon espulso per proteste dovute al noto rigore assegnato dall’arbitro inglese Oliver. Rigore che, trasformato da Cristiano Ronaldo, condannò i bianconeri ad una beffarda eliminazione.

Madridista per sette stagioni, tra il gennaio 2007 e il giugno 2013, Higuain non fu salutato a dovere dai tifosi del Real in quella serata, perché tutto i tifosi di casa erano atterriti dall’idea di una clamorosa eliminazione. Il “Trofeo Bernabeu”, ultima amichevole dell’estate per Real e Milan, è stata invece l’occasione buona per un omaggio ad un attaccante che con la maglia blanca ha segnato 121 gol in 264 partite. Così, nonostante il bel gol del provvisorio 1-1, al momento della sostituzione decisa da Gattuso Higuain è stato salutato da una vera e propria ovazione da parte dei propri ex tifosi.

Forse inaspettata, di sicuro emozionante, al punto che l’ex juventino, all’indomani, ha ringraziato i tifosi sul proprio profilo twitter ufficiale: “Grazie ai tifosi del ‘Santiago Bernabeu’ per l’affetto e gli applausi che mi hanno riservato. È sempre bello quando si vede apprezzati per ciò che si è fatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy