Mostovoj: “Vorrei vedere Mourinho all’Aston Villa con un budget da 30 milioni”

Mostovoj: “Vorrei vedere Mourinho all’Aston Villa con un budget da 30 milioni”

Le parole dell’ex calciatore russo ad As

Commenta per primo!

Come si avvicina la Russia al Mondiale di casa della prossima estate? La nazionale di Cherchésov sta ovviamente sostenendo un biennio ricco di amichevoli, ma in un campionato dove i giovani non abbondano, come sa bene l’ex c.t. Fabio Capello, non è facile trovare motivi di speranza in vista della rassegna iridata.

Il quotidiano As ha chiesto un parere a riguardo ad Aleksandr Mostovoj, gloria del calcio sovietico prima e russo poi.

“Ho più domande che risposte in merito alla Russia – ha detto l’ex Celta Vigo – Una volta si gioca bene, un’altra male. Il nostro c.t. non piace alla maggior parte dei tifosi. Eppure di giocatori interessanti ce ne sono, in un paese da 145 milioni di abitanti è impossibile che non ce ne siano. Penso ad esempio a Fiodor Smolov. Dzagoev? Sì è un ottimo giocatore, ma è troppo spesso infortunato… Il problema è che nessuno dei nostri giocatori gioca nei campionati più importanti perché stanno bene in patria e questo è un problema”.

Sul prossimo Mondiale, Mostovoj sembra avere le idee chiare: “La Spagna sarà tra le favorite. In Brasile si vedeva che il gruppo era demotivato dopo tanti successi, ma Lopetegui è stato bravo nel ricostruire dopo l’era del Bosque”.

Il nativo di Lomonosov non è interessato alla carriera da allenatore. Anzi, il russo non sembra nutrire grande stima per i tecnici: “Gli allenatori sono più importanti fuori dal campo che dentro. Quando giocavo ascoltavo sempre le indicazioni dei miei allenatori, devono saper creare un gruppo, ma poi a far vincere le partite sono i giocatori. Siamo capaci tutti di fare gli allenatori e vincere facendosi comprare giocatori per 300 milioni. L’unica eccezione è stato Ranieri al Leicester City: mi piacerebbe vedere Mourinho all’Aston Villa con un budget di 30 milioni…”.

Mourinho, storie tese con la stampa inglese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy