Napoli, De Laurentiis: “Vogliamo vincere sempre. Cercheremo di espanderci in Oriente”

Napoli, De Laurentiis: “Vogliamo vincere sempre. Cercheremo di espanderci in Oriente”

“Sono belle queste formazioni sperimentali che ha proposto Sarri, per me sono tutti titolari”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’, emittente ufficiale della società partenopea; ecco quanto dichiarato: “Tavecchio deve fare il presidente per rinnovare e deve avere uno scontro duro con il Governo che sa fare solo politica. Mio figlio ha sempre detto di non fare il canale televisivo del Napoli, ma una web tv dove mostrare video di massimo 4 minuti.  Per vincere serve un grande abbraccio, come quello del golfo di Napoli, che con Capri e Ischia forma un grande cerchio, un grande abbraccio. Dobbiamo essere i migliori e vincere anche in altri settori. Scudetto? Si diceva negli anni passati che non si poteva pronunciare questo termine, ma invece è normale che si competa per vincere! L’ho sempre pensata così in qualunque mia battaglia, sin dalla scuola. Lo stato italiano non è in grado di fare nulla, di mantenere scuole, ospedali e università, allora privatizzasse tutto!”.

GOL CHIRICHES“Quel gol è stato una pennellata, ci ha stupito tutti! Il portiere poi non era così basso, tutto il Trento giocava con ardore, una vittoria così larga non era scontata. Sono belle queste formazioni sperimentali che ha proposto Sarri, per me sono tutti titolari. La gente vorrebbe solo dei super-campioni, la folla mi diceva ‘compra Tizio, compra Caio’, ma la verità è che ci sono tifosi e simpatizzanti, ai secondi è concesso fare qualche richiesta non razionale”.

TIFOSI – “Abbiamo 130 simpatizzanti nel mondo, 35 milioni di tifosi veri, e ora ci stiamo aprendo all’Oriente, abbiamo delle persone che lavorano solo su questo. E i nostri tifosi potrebbero diventare 350 milioni…”.

PROGETTO – “Fare grande la città non dipende solo da me, ma da chi chiunque ogni giorno vive la città, si alza, guarda il golfo e dice: ‘che bellezza!’. Più della Grande Bellezza di Sorrentino”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy