Napoli, Giaccherini: “Vincere lo scudetto qui sarebbe speciale”

Napoli, Giaccherini: “Vincere lo scudetto qui sarebbe speciale”

“Nessuno si aspettava questa partenza, abbiamo fatto un gran lavoro ma siamo solo all’inizio, ci sono tante sfide da affrontare”

Commenta per primo!

Emanuele Giaccherini, giocatore del Napoli è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’, emittente radiofonica ufficiale del club partenopeo; ecco quanto dichiarato: “Roma-Napoli? Sarà difficile per tutte e due, sia noi che la Roma ambiamo a vincere. Sarà una partita bella ma tosta. Nessuno si aspettava questa partenza, abbiamo fatto un gran lavoro ma siamo solo all’inizio, ci sono tante sfide da affrontare. Già da sabato. La mentalità deve essere vincere sempre, imporre il nostro gioco. Così è più facile portare a casa i tre punti. Primo posto? Nessuno se l’aspettava, abbiamo fatto un gran lavoro ma siamo solo all’inizio. La sfida con la Roma di sabato vorrà dire tanto. La mentalità deve essere quella di imporre il nostro gioco contro chiunque. Se lo facciamo è più facile portare a casa i tre punti. Mertens? Contenti per lui, io lo sono perché con Dries ho un grandissimo rapporto. Se lo merita per quanto fatto l’anno scorso, in questa squadra lo meriterebbero in tanti. Vincere a Napoli sarebbe più bello? Sì, perché la Juve è abituata a vincere sempre, mentre qui a Napoli il tifo, la gente è diversa. Sembrava di vivere in paradiso già l’anno scorso, figuriamoci se dovessimo vincere lo scudetto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy