Napoli, Hamsik: “Questo è il nostro anno. Adoro questa città: ci si può pure sciare…”

Napoli, Hamsik: “Questo è il nostro anno. Adoro questa città: ci si può pure sciare…”

Il capitano azzurro si confessa a un portale tedesco: “Sarri? Mai visto uno fumare così tanto…”

di Redazione ITASportPress

Che Napoli potesse stregare grazie alle… piste da sci non se l’aspettava nessuno. Ma anche questo descrive il rapporto tra Marek Hamsik e la città che lo ha adottato.

In vista della partita di Europa League contro il Lipsia, il capitano degli azzurri ha rilasciato una lunga intervista al portale tedesco Sport1, nella quale ha spaziato su vari argomenti, comprese le prospettive stagionali della squadra: “Ormai ho sviluppato un ottimo rapporto con i tifosi. Mi piace il modo di vivere dei napoletani, poi qui c’è il sole, si mangia bene e si può pure andare a sciare…”.

“Non possiamo paragonarci alla Juve che è uno dei club più forti e ricchi del mondo, ma le stiamo tenendo testa e vogliamo farlo fino alla fine – le parole dello slovacco sul sogno scudetto e su Sarri – Sono sicuro del fatto che quest’anno toccherà a noi vincere lo scudetto. Il calcio di Sarri è bello da vedere, ma difficile da realizzare, perché bisogna correre molto. In fase di contenimento c’è da faticare, ma poi quando abbiamo la palla ci si diverte. In allenamento giochiamo sempre a due tocchi per abituarci a muovere il pallone. Com’è il mister? Fuori dal campo è una persona socievole e tranquilla, ma quando ci alleniamo e giochiamo è inflessibile. E poi fuma tantissimo, ma vista una persona fumare tanto…”.

Impossibile non toccare il tema del Mito Diego, dopo che Hamsik ha raggiunto e staccato Maradona al primo posto tra i bomber all time del Napoli: “Maradona è unico, lo sappiamo tutti, io l’ho superato per gol segnati, ma lui resterà il numero uno per sempre. Siamo peraltro due giocatori diversi: io cerco per così dire di… rendere meno nitido il suo mito provando a vincere qualcosa. Il Napoli non ci riesce da tempo, sarebbe fantastico. Se era il mio idolo? Sono troppo giovane per ricordarlo, sono cresciuto con altri miti…”.

Marek Hamsik scherza in allenamento

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mastino65 - 3 mesi fa

    Se arrivi davanti alla Juve significa che te lo sei meritato, e questo detto da uno juventino….. se arrivi davanti però e di questo qualche dubbio sinceramente ce l’ho! In ogni caso da sportivo: in bocca al lupo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy