Napoli, i tifosi sul comunicato del mancato accordo Hamsik-Dalian: “Ai cinesi espressione razzista”

Napoli, i tifosi sul comunicato del mancato accordo Hamsik-Dalian: “Ai cinesi espressione razzista”

Ha fatto discutere il messaggio del club azzurro. I lettori: “Se l’avessero fatto i cinesi…”

di Redazione ITASportPress

In un tempo in cui alla minima disattenzione per interviste, post o comunicati i social sono prontissimi a scatenarsi, anche nel comunicato del Napoli che annuncia il mancato accordo con il Dalian Yifang per il trasferimento di Marek Hamsik sono sorte alcune polemiche.

Infatti, nella frase “Il Calcio Napoli ha deciso di soprassedere alla cessione di Marek Hamsik ai cinesi” la semplice e generica espressione “ai cinesi” non è piaciuta, come se ci fosse stata l’intenzione di non scrivere per esteso il nome della società militante nella Chinese Super League. La dicitura dunque non è passata inosservata, tanto che molti hanno anche fatto il confronto soffermandosi sulle parole “soprassedere” e “collimano”, per far capire che in realtà il comunicato non sembra esser stato buttato giù di getto, rapidamente.

Insomma, un’espressione che ha generato reazioni immediate in tema di razzismo. Vedi il commento “Se fossero stati i cinesi a scrivere così dei napoletani li avremmo accusati di discriminazione territoriale”. Generalizzare così tanto, effettivamente, non è molto carino, soprattutto se a commettere tale svista è un organo ufficiale.

insulti cinesi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy