Napoli, l’ex Ferrara: “Lavoro con orgoglio per Scampia. Real Madrid? Il risultato non è scontato”

Napoli, l’ex Ferrara: “Lavoro con orgoglio per Scampia. Real Madrid? Il risultato non è scontato”

“Sarri evidentemente è stato bravissimo ad accontentare il 4-3-1-2 dei tempi di Empoli per abbracciare il 4-3-3”

di Redazione ITASportPress

Presente a Scampia per un evento a scopo benefico, Ciro Ferrara, ex difensore del Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Quando torno a casa il primo pensiero è per la fondazione, sono orgoglioso di lavorare per la gente di Scampia. Sarri evidentemente è stato bravissimo ad accontentare il 4-3-1-2 dei tempi di Empoli per abbracciare il 4-3-3. Adesso, con l’infortunio di Milik e le difficoltà di Gabbiadini, si è inventato Mertens centravanti: il belga veniva considerato come un giocatore che faceva la differenza a partita in corso e questo poteva essere un pericolo per lui, invece è decisivo sia in fase realizzativa che in chiave assist. Tutta la squadra sta facendo delle ottime cose. Gabbiadini? Mi dispiace, sta incontrando qualche difficoltà. Devo dire che le sue qualità non si discutono e le ha anche fatte vedere. Mi auguro che possa restare Real Madrid? Il risultato non è così scontato, la gente ha voglia di tornare allo stadio per rivivere le emozioni di 30 anni fa. Fu una grande festa e vorrei che fosse nuovamente così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy