Napoli, l’ex Giordano punge Sarri: “Koulibaly valorizzato? Che me ne frega! Almeno Mazzarri e Benitez vincevano…”

Napoli, l’ex Giordano punge Sarri: “Koulibaly valorizzato? Che me ne frega! Almeno Mazzarri e Benitez vincevano…”

“A me tifoso cosa mi entra?”

di Redazione ITASportPress

La sontuosa parata di Gianluigi Donnarumma che ha salvato il Milan sul tiro a botta sicura di Arkadiusz Milik e la contemporanea vittoria casalinga della Juventus per 3-0 contro la Sampdoria fanno suscitare al tifoso medio del Napoli una domanda spontanea: ma come dobbiamo vincere questo Scudetto?

CLASSIFICA – E’ vero, c’è ancora il turno infrasettimanale e domenica lo scontro diretto all’Allianz Stadium, ma con la frenata del Meazza adesso i partenopei sono a -6 dai bianconeri campioni d’Italia in carica: ora si fa dura e la stagione rischia seriamente di essere priva di successi alla luce delle eliminazioni in Champions League, Tim Cup ed Europa League.

DICHIARAZIONI – In merito alla domanda di prima, chi sa come si vince il titolo ai piedi del Vesuvio è sicuramente Bruno Giordano, che ai microfoni di Canale 21 ha attaccato mister Maurizio Sarri; ecco quanto dichiarato dall’ex attaccante degli azzurri: “A me tifoso, che un allenatore mi valorizza un Koulibaly, ma vince meno di Mazzarri e Benitez, me ne frega meno di zero. A me tifoso cosa interessa che con Benitez un Koulibaly giocava male e valeva 5 milioni ed ora ne vale 80? Che mi entra qualcosa a casa?”.

Napoli, Sarri: “Davanti siamo meno velenosi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy