Napoli, l’ex Krol: “Younes? Una follia avere la possibilità di giocare qui e non farlo”

Napoli, l’ex Krol: “Younes? Una follia avere la possibilità di giocare qui e non farlo”

“Lo scudetto? Il traguardo è più vicino di quello che sembra. Io non riesco a non vedere una partita di questa squadra, ne sono stregato, ammirato”

di Redazione ITASportPress

Ruul Krol, difensore ex Napoli, è stato intervistato dal quotidiano Il Mattino; ecco quanto dichiarato: “Vedere il Napoli è uno spettacolo puro, il secondo tempo con la Lazio è trai più belli mai visti giocare in Europa in questa stagione. Lo scudetto? Il traguardo è più vicino di quello che sembra. Io non riesco a non vedere una partita di questa squadra, ne sono stregato, ammirato. Il pallone è sempre in movimento e sempre in avanti. Con il Manchester City gli azzurri sono i più degni eredi del calcio-spettacolo dell’Ajax e dell’Olanda negli anni ‘70. Deve però vincere, questo aspetto è quello che fa la differenza: perché giocar bene senza successi fa poi vivere di rimpianti. La vicenda Younes? Ho visto, letto. Non so cosa ci sia dietro. Dico solo che è follia avere la possibilità divenire a giocare a calcio in questa città e non farlo. Il calcio si respira in ogni angolo di Napoli. Qui ti fanno sentire un re, anche se sei solo un calciatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy