Napoli, Mertens: “I rigori non potevo lasciarli a Jorginho. Scudetto? Il campionato è lungo…”

Napoli, Mertens: “I rigori non potevo lasciarli a Jorginho. Scudetto? Il campionato è lungo…”

Le dichiarazioni dell’attaccante belga

Commenta per primo!

Autore di una tripletta contro il Benevento, Dries Mertens, centravanti del Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di ‘Premium Sport’: “Sappiamo che possiamo fare male, con lo Shakhtar abbiamo sbagliato. Adesso tutte le squadre ci stanno studiando, ma nella gara di oggi abbiamo dimostrato di poter far male. Il rigore? Il mister ha detto che io e Jorginho siamo i rigoristi. Lui ha tirato quando c’erano la mamma e la sorella e glieli ho lasciati, oggi non potevo farlo. Scudetto? Il campionato è lungo, Juventus e Inter stanno facendo bene. Per Hamsik non siamo preoccupati, conosciamo il suo valore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy