Napoli, Preziosi annuncia l’infortunio di Younes: ma nessuno conferma…

Napoli, Preziosi annuncia l’infortunio di Younes: ma nessuno conferma…

Il futuro dell’esterno tedesco, formalmente di proprietà del club azzurro dal 1° luglio, è sempre più colorato di giallo

di Redazione ITASportPress

Verdi c’è, Meret è in arrivo forse con un altro portiere dell’Udinese. Sono questi i primi acquisti del Napoli 2018-2019, il primo della gestione Carlo Ancelotti, che sembra votato alla valorizzazione dei giovani, senza ovviamente disperdere lo zoccolo duro dell’era Sarri, forse con la sola eccezione di Jorginho, oltre che di Reina e di un José Callejon in bilico.

Una delle eredità della gestione precedente riguarda però il destino di Amin Younes. L’esterno tedesco di origini libanesi, classe ’93, è stato uno dei protagonisti del mercato invernale, con quel suo arrivo previsto a costo zero per l’estate sembrava poter essere anticipato a metà campionato prima di venire misteriosamente annullato per motivi famigliari mai confermati. Un dietrofront che azionò un meccanismo a catena costringendo il Napoli a ripiegare, invano, sullo stesso Verdi e su Politano.

Younes è a tutti gli effetti un giocatore del Napoli, ma in pochi scommetterebbero di vederlo in ritiro a luglio, anche perché l’ex Ajax non sembrerebbe rientrare nei piani di Ancelotti. A infittire il giallo c’ha pensato il presidente del Genoa Enrico Preziosi, che dopo essersi interessato al giocatore ne ha annunciato il grave infortunio: “Ci sono problemi di contratti già firmati in precedenza e poi ora si è fatto male al tendine, starà fuori 7-8 mesi” le parole di Preziosi in un’intervista rilasciata a Il Secolo XIX.

Peccato che di questo grave infortunio in Olanda non parli nessuno. La nuova stagione è alle porte, ma sapere dove giocherà Younes sembra impossibile…

L’Italia e le Notti Magiche del 1990

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy