Cina, Lippi sconfitto e ai saluti: “Grazie a tutti, questa partita chiude il mio contratto con la Nazionale”

Cina, Lippi sconfitto e ai saluti: “Grazie a tutti, questa partita chiude il mio contratto con la Nazionale”

Termina l’avventura da CT della Nazionale cinese per Marcello Lippi

di Redazione ITASportPress

Si chiude con una brutta sconfitta e con l’eliminazione dalla Coppa d’Asia l’esperienza di Marcello Lippi alla guida della Nazionale cinese. Al termine del match perso per 3-0 contro l’Iran l’ex ct della Nazionale italiana, campione del mondo nel 2006, non ha risposto a nessuna delle domande in conferenza stampa nel post partita, limitandosi a poche parole con cui ha voluto salutare e ringraziare l’ambiente asiatico e, allo stesso tempo, lanciare un messaggio anche alla squadra, che in occasione di questa partita ha fatto davvero male.

SALUTI – “Voglio ringraziare tutti perchè questa partita chiude il mio contratto con la Nazionale cinese. E’ stato davvero un grande onore per me guidare una squadra così importante come la Cina”. Poi ha continuato: “Ho fatto del mio meglio perché la squadra migliorasse e credo di aver costruito qualcosa sotto diversi aspetti. I nostri giocatori hanno fatto del loro meglio durante tutto il torneo, e mi sento di ringraziarli anche se speravo di finire questo percorso in maniera migliore. Abbiamo regalato all’Iran tre gol in una partita che era molto importante”.

Termina, quindi, l’avventura di Marcello Lippi che era iniziata nell’ottobre del 2016 con lo scopo di centrare la qualificazione alle fasi finali del Mondiale di Russia. Nonostante non ci fosse riuscito, il ct era stato confermato e ha fatto comunque bene portando la Cina dal 84esimo al 75esimo posto del ranking Fifa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy