Italia, inizia con una vittoria il cammino verso Euro 2020: Finlandia k.o. con Barella-Kean

Italia, inizia con una vittoria il cammino verso Euro 2020: Finlandia k.o. con Barella-Kean

Le prime volte del cagliaritano e dello Juventino consentono agli azzurri di iniziare bene il percorso nel proprio girone di qualificazione

di Redazione ITASportPress

Il c.t. Mancini aveva detto che l’Italia in questi mesi è migliorata molto, e che contro la Finlandia avremmo rivisto i gol. Infatti ne sono arrivati due: quello di Barella dopo soli 7′ e quello del classe 2000 Kean al 74′, alla prima presenza da titolare in azzurro. Così siamo partiti con il piede giusto nel girone di qualificazione per Euro 2020. Il risultato contro gli scandinavi poteva essere anche più rotondo, in quanto la Nazionale ha sempre tenuto in mano il match, creando numerose occasioni da gol (manca un rigore solare non fischiato a Bernardeschi alla fine del primo tempo). Infaticabili i centrocampisti, Immobile e Kean vispi e sempre pronti a fare male, oltre che particolarmente affiatati.

La Finlandia si è fatta vedere solamente al 65′ con il tocco sotto misura di Pukki con palla fuori di pochissimo alla sinistra di Donnarumma. Nel finale spazio anche a Fabio Quagliarella, che mancava dal 2010 in Nazionale (e quanti applausi dal pubblico di Udine): una super parata gli ha negato il gol al primo pallone toccato, poi anche una traversa colpita a 5′ dalla fine. Esordio emozionante per Nicolò Zaniolo, altro giovanissimo su cui Mancini crede da tempo. Per gli azzurri buona la prima nel Gruppo J, martedì si torna in campo contro il Liechtenstein allo Stadio Tardini di Parma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy