Nazionale, Mancini: “Nel calcio conta fare gol”

Nazionale, Mancini: “Nel calcio conta fare gol”

Il c.t. al fischio finale di Italia-Portogallo: “Peccato per le tante occasioni, ma stiamo crescendo…”

di Redazione ITASportPress

Roberto Mancini è soddisfatto al termine del pareggio tra Italia e Portogallo a San Siro, anche se un pizzico di rammarico c’è: “Nel calcio bisogna segnare – spiega il tecnico ai microfoni di Rai Sport -. Abbiamo giocato un’ottima partita, soprattutto un grande primo tempo, dove abbiamo dominato. Dal 70′ siamo un po’ calati, ma è fisiologico… Dobbiamo migliorare sotto porta e fare qualcosa di più. Peccato perché stasera abbiamo avuto tante occasioni”.

UN PASSO IN AVANTI Mancini guarda con ottimismo al futuro, soprattutto dopo la partita di questa sera: “Il Portogallo è una squadra superiore a noi, quindi sono soddisfatto”. Il c.t. non giudica negativamente le scelte prese nella gara di andata, persa 1-0 con tanti ragazzi giovani in campo: “La rigiocherei in quel modo, dovevano fare esperienza quella sera”. Belle parole anche per Chiesa: “Mi è piaciuto, nel primo tempo è stato bravo a creare superiorità”. Il Portogallo vola alle Final Four di Nations League, l’Italia resta in Serie A. Ma Mancini spera che il meglio debba ancora venire.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy