Pallone d’Oro, giallo sul voto delle Comore: “Quel giornalista e quella testata non esistono”

Pallone d’Oro, giallo sul voto delle Comore: “Quel giornalista e quella testata non esistono”

La denuncia di un fotografo riapre il dibattito sulla vittoria di Modric

di Redazione ITASportPress

Luka Modric è stato eletto miglior calciatore del 2018 tra quelli che giocano in Europa. Non all’unanimità, ma con un margine discreto.

Eppure, come ogni vincitore del Pallone d’Oro, il dibattito non è mancato. Un anno fa si sottolineava la necessità di variare dopo dieci anni di duopolio Messi-Ronaldo, ora che il voto di rottura è arrivato le discussioni non sono comunque mancate.

Adesso a buttare benzina sul fuoco ci pensa l’Unione delle Comore e in particolare il fotografo Toimimou Abdou, che avanza un sospetto inquietante. Il giurato delle Comore… non esiste. Nel dettaglio Abdou Boina, che avrebbe votato nell’ordine per Mbappé, Modric, Cristiano Ronaldo, Hazard e Salah, non esisterebbe neppure e tantomeno avrebbe lavorato per la testata indicata nelle votazioni, ovvero albaladcomores.com, giornale che ha chiuso i battenti sei anni fa.

Così Abdou a alwatwan.net: “Sono sorpreso di vedere che il quotidiano Albalad Comore esiste ancora. Che io sappia, e questa è la realtà, questo giornale ha chiuso da quasi sei anni. In questa redazione non c’è mai stato un giornalista di nome Abdou Boina. Abbiamo avuto due giornalisti sportivi e cioè Abdul Yusuf per l’edizione francese e Sharif Ousseine per l’edizione araba”.

Il caso è bello e servito, quindi, e confermato dal presidente dell’Acjs, l’unione stampa sportiva delle Comore, Stepahne Ahamadi, e da quelle ancora più dure e misteriose di Fayssoile Moussa, capo ufficio stampa della Federazione calcistica delle Comore:

“Non c’è Abdou Boina nell’Associazione Comore dei giornalisti sportivi – ha detto Ahamadi – Potrei capire l’errore se il giornalista provenisse da un organo di stampa esistente”.

“Quella bandiera non esiste più da 17 anni” ha rincarato la dose Moussa.

Ora la parola passa a France Football…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy