Paris Saint-Germain, contatti con il Barcellona: possibile un super-scambio

Paris Saint-Germain, contatti con il Barcellona: possibile un super-scambio

Tuchel chiede il pupillo Dembelé, che ha deluso nella prima stagione in Catalogina: ecco la possibile contropartita

di Redazione ITASportPress

Un anno fa “terrorizzò” il mercato attraverso i super-acquisti di Neymar e Mbappé, ora alla voce volti nuovi c’è solo il nome di Gianluigi Buffon. In dodici mesi il Paris Saint-Germain ha cambiato approccio al mercato, ma del resto una pausa di riflessione era prevedibile dopo due affari del genere, che hanno pure fatto scattare la “tagliola” del Fair Play Finanziario.

Eppure la società del presidente Al-Khelaifi un colpo di fine estate lo starebbe programmando: quello di Ousmane Dembelé. L’attaccante francese del Barcellona arrivò in Catalogna proprio poco dopo la cessione di Neymar, pagato 115 milioni al Borussia Dortmund, dove ad allenarlo era stato proprio Thomas Tuchel, attuale tecnico del PSG. Il feeling tra i due è rimasto intatto e potrebbe portare a una nuova avventura insieme, anche perché Dembelé è uscito con le ossa rotte tanto dal primo anno in blaugrana (appena quattro gol) che dal Mondiale, dove è uscito dai radar dopo 60′ del match d’esordio della Francia contro l’Australia, per poi rivedere il campo solo a sprazzi.

Urge rilanciarsi e le cure di Tuchel potrebbero essere utili, anche se ovviamente Dembelé non partirebbe titolare nel super-attacco del PSG. Il problema è però di natura economica: sul contratto del giocatore c’è l’astronomica clausola rescissoria da 400 milioni, ma per arginarlo a Parigi potrebbero mettere sul piatto Adrien Rabiot, sempre molto apprezzato dal Barcellona e pericolosamente vicino alla scadenza con il Paris, cui è legato da un contratto fino al giugno 2019.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy